Currently browsing category

Psicopatologia

La psicopatologia intesa nel significato etimologico del termine è la dottrina delle “malattie” della mente, è la branca della psichiatria e della psicologia clinica che si occupa dello studio dei disturbi mentali e delle patologie ad essi connessi, occupandosi di criteri diagnostici e classificativi a sostegno della salute mentale.

La Psicopatologia nella Pandemia

Il momento storico in cui viviamo rappresenta un impegno gravoso per il nostro sistema emotivo. Le preoccupazioni quotidiane sono portate all’esasperazione da …

Una vita emotivamente sul filo: la personalità Borderline

Le persone che soffrono del disturbo borderline di personalità hanno repentini cambiamenti di umore, instabilità dei comportamenti e delle relazioni con gli altri, marcata impulsività e difficoltà ad organizzare in modo coerente i propri pensieri. Questi elementi si rinforzano reciprocamente, generando notevole sofferenza e comportamenti problematici. Le persone pur essendo dotate di molte risorse personali e sociali, realizzano con difficoltà e a fatica i propri obiettivi.

Narciso: storia di una solitudine

Il narcisista possiede attualmente una certa notorietà ispirata dalle problematiche che nascono dall’avere a che fare con una persona che mostra segni di arroganza ed egoismo ma anche dal consenso che ottiene nella nostra cultura. Il narcisismo nelle sue varie declinazioni è entrato nelle conversazioni più comuni, è un tema di moda nel vocabolario di tutti i giorni. L’essere egocentrici, vanitosi, spietati, arroganti, megalomani, in molti contesti come quello mediatico ma anche aziendale, non dispiace, anzi, è nelle relazioni personali che nascono i problemi, sia un collega di lavoro che un partner.

Paura, ansia e fobia. Vivere con l’ansia.

La paura è una delle emozioni fondamentali degli esseri umani, ci mette in guardia dai pericoli così da favorire la sopravvivenza. Essa però diventa un problema quando viene vissuta in maniera esagerata o fuori contesto in questi casi si parla di ansia. L’ansia in modo manifesto o latente influenza in maniera profonda la vita. Per comprenderne meglio il concetto è necessario quindi capire in cosa differiscono l’ansia e la paura, capire i limiti che impone e le strategie che si è costretti ad utilizzare.

Depressione: malessere del nostro tempo

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), è la depressione la vera malattia del secolo, la quarta causa di disabilità nel mondo. E tra 20 anni colpirà più di qualsiasi altro morbo e per la collettività sarà l’onere sanitario più pesante, tanto da un punto di vista economico che sociologico.

Ansia: amica o nemica?

L’ansia patologica è una risposta ansiosa “esagerata” rispetto alla “reale” pericolosità dell’oggetto (situazioni, persone, oggetti, ecc.) che la scatena. Esistono diversi disturbi di ansia, conoscerli e soprattutto riconoscerli aiuta a prenderne coscienza così da poter accedere tempestivamente alle cure evitando le gabbie degli evitamenti.

Catastrofe e cambiamento: reagire al trauma

Il trauma è definito come un evento vissuto al di fuori della norma (estremo, violento, lesivo) che minaccia o ferisce l’integrità fisica e/o psichica di un singolo o di un gruppo di persone; in genere richiede uno sforzo per essere superato. Gli eventi che vengono di solito associati alle risposte traumatiche comprendono disastri di origine naturale, combattimenti, aggressioni fisiche e sessuali, e tutte le possibili forme di incidenti, aerei, stradali, ferroviari ecc. I disturbi sarebbero la diretta conseguenza dello stress subito, e si evidenziano in una marcata alterazione della consapevolezza dell’individuo.